La ville de Blois vous en dit plus

Val de Loire
  • Blois

    Città di arte e di storia, Blois non ha finito di sorprendervi!

  • Casa della magia

    Benvenuti nell'universo dell'illusione e delle arti magiche. Un sito unico in Europa!

  • Castello reale

    Panorama dell'architettura francese, il Castello reale è la porta di entrata della Valle della Loira

  • La Loira

    Classifficato al patrimonio mondiale dell'Unesco, il fiume reale vi dà un appuntamento a Blois

fermare le notizie ascolta la notizia
Diminuer la taille de la police (x-small).Augmenter la taille de la police (medium).Augmenter les contrastes en inversant les couleurs. La mise en forme courante correspond à celle par défaut.Imprimer ce document.Ajouter aux favoris. Générer un PDF

Altri siti importanti

Blois!!web_voir_en_grand!!Chiesa Saint-Nicolas (XII-XIII)
Antica chiesa abbaziale Saint-Laumer, ci arriva dall’incrocio di due campagne di lavori, che si piazzano nel bel mezzo di due periodi chiave dell’architettura, ovvero tra arte romana e gotica.

Chiesa della Trinità (XX)
Rara testimonianza dell’architettura religiosa degli anni ’30, la basilica della Trinità racchiude un ricco insieme decorativo caratteristico del rinnovamento creativo del periodo tra le due guerre mondiali.

Chiesa Saint Saturnin (XV-XVI-XVII)
Questa parrocchia, una delle più antiche della città, era la sede di un importante culto della Madonna degli Aydes, patrona della città, il cui ricordo è ben vivo nei numerosi ex-voto che decorano la chiesa.

Sagrato Saint Saturnin (XVI)
Informazioni presso il castello di Blois al +33 (0)2 54 90 33 32
Antico cimitero a galleria del XVI secolo, il sagrato conserva le tracce di questa sua prima funzione in una danza macabra che ne decora i capitelli. Oggi ospita le collezioni lapidarie della città.

Cattedrale Saint-Louis (X-XII-XVI-XVII)
L’antica chiesa Saint-Solenne, diventata cattedrale Saint-Louis nel 1697, è soprattutto una chiesa gotica del XVII secolo, costruita su basi più antiche. Nel 2000 si è arricchita di vetrate contemporanee, opera di Jan Dibbets.

Il convento dei Giacobini (XV-XVI-XVII)
I domenicani si fermarono in questo quartiere nel XIII secolo, grazie a una donazione della contea di Blois. I loro edifici, rovinosamente danneggiati dalla foga rivoluzionara e dalla creazione di nuove strade, ospitano oggi il Museo di storia naturale e il Museo d’arte religiosa.

Ville de Blois - Hôtel de Ville - 9 place Saint Louis - 41000 Blois Tél. 02 54 44 50 50 Fax. 02 54 74 23 69