La ville de Blois vous en dit plus

Val de Loire
  • Blois

    Città di arte e di storia, Blois non ha finito di sorprendervi!

  • Casa della magia

    Benvenuti nell'universo dell'illusione e delle arti magiche. Un sito unico in Europa!

  • Castello reale

    Panorama dell'architettura francese, il Castello reale è la porta di entrata della Valle della Loira

  • La Loira

    Classifficato al patrimonio mondiale dell'Unesco, il fiume reale vi dà un appuntamento a Blois

fermare le notizie ascolta la notizia
Diminuer la taille de la police (x-small).Augmenter la taille de la police (medium).Augmenter les contrastes en inversant les couleurs. La mise en forme courante correspond à celle par défaut.Imprimer ce document.Ajouter aux favoris. Générer un PDF

Gli spazi verdi e i bellissimi giardini

I giardini dell’antico Vescovato

La creazione della diocesi di Blois nel 1697 ha portato alla costruzione di uno splendido palazzo episcopale classico, attualmente municipio di Blois, circondato da vasti giardini che dominano la Loira. Qui, si trovavano un tempo le sale del jeu de paume, antenato del tennis, molto di moda al tempo in cui la corte era a Blois.

I giardini del Vescovato sono stati ristrutturati nel 1991 e si compongono di un roseto, un giardino dei sensi e un giardino aromatico:

Il Roseto!!web_voir_en_grand!!Il Roseto (giardino del Vescovato, place Saint Louis)

Situato sulla terrazza bassa dei giardini del Vescovato, il Roseto libera colori e profumi a partire dalla primavera. I suoi ideatori, Arnaud Maurières e Eric Ossart, si sono rivolti a due specialisti per scegliere le migliori varietà di rose profumate.

Il Giardino dei 5 sensi

Spazio semichiuso che domina la città antica e la Loira, il giardino dei cinque sensi di Blois, chiamato anche giardino delle piante medicinali, si trova nel parco dietro il municipio. Concepito da una classe della scuola media, questo giardino accomuna piante e allestimenti che stimolano le facoltà sensoriali dei visitatori… 

I Giardini del Re

Il Giardini del Re!!web_voir_en_grand!!Circondando con eleganza il castello reale, i giardini del re sono stati tra i primi a utilizzare uno spazio fortificato come luogo di piacere. Creati in origine da Luigi XII, accolgono colture di frutta, verdura e piante medicinali.

Oggi, sono dei giardini contemporanei che il paesaggista Gilles Clément ha ristrutturato e infiorato nel 1992. Riflettono la storia del castello creando l’atmosfera di tre epoche differenti (medievale, rinascimentale e classica) a seconda delle facciate.

Bell’insieme ornato di una cascata su una grotta d’ametista, il giardino dei fiori reali offre aiuole di gigli, iris ed emerocallidi. Il giardino dei semplici, fatto di aiuole e vasi posti su una pavimentazione di terracotta, raccoglie piante aromatiche, condimentarie e medicinali intorno a un bacino quadrato con vista sul centro città.

I giardini del re, a forma di belvedere, regalano una magnifica vista sulla città e su due facciate del castello.

Queste piacevoli composizioni contribuiscono molto a mettere in risalto la bellezza del castello reale.

Il Giardino delle piante medicinali

Situato in rue Vauvert, in prossimità del deposito del sale, questo giardino riparato da mura offre ai visitatori uno spazio verde all’interno della città antica.

Informazioni

Ufficio del Turismo di Blois-Pays de Chambord
Tel.:+33 (0)2 54 90 41 41

www.bloischambord.com

Ville de Blois - Hôtel de Ville - 9 place Saint Louis - 41000 Blois Tél. 02 54 44 50 50 Fax. 02 54 74 23 69